Biografia

life-header

Nata a Rocourt, in Belgio, il 27 giugno del 1972, dall’età di sei anni vive in Italia dove risiedono le origini della sua famiglia materna. Qui ha intrapreso i suoi studi primari fino alla Facoltà di Scienze Politiche, con l’intento di intraprendere una carriera diplomatica ma, avendo preso successivamente atto che non è un orientamento professionale conforme alle sue attitudini, ha abbandonato la Facoltà al terzo anno accademico e si è trasferita nella città di Roma, per collaborare nello showroom di una stamperia d’arte contemporanea di fama internazionale, la 2RC Edizioni d’Arte.

Nel 1996 è tornata in Abruzzo, nella città in cui è cresciuta, dove ha ripreso gli studi per divenire grafico pubblicitario e web designer, ed ha avviato, dal 2001, un’attività rivolta alla comunicazione integrata.

Appassionata di lettura, nonché di musica e di arte, dispiega la sua creatività in molteplici forme, dal semplice disegno all’elaborazione di opere artistiche in digitale, cenni di poesia, e negli anni, sin da adolescente, ha scritto numerosi romanzi, pur senza pubblicarne alcuno. Dal 2007 si è completamente dedicata al perfezionamento delle sue opere, abbandonando man mano la sua attività di pubblicitario, al fine di poter seguitare esclusivamente nella sua riscoperta missione, donare emozioni ed infondere speranze tramite le sue narrazioni, un piccolo ma sentito contributo per restituire i sogni a chi si è perduto.

Attualmente è in previsione la pubblicazione di tutti i suoi trenta romanzi, scritti nel corso degli ultimi vent’anni, tuttavia in pari tempo scrive ancora, nuove storie e nuovi amori sognati, non potendo assolutamente smettere, non potendo più frenare la sua fantasia, la sua mano e la sua costante ispirazione, e di recente inoltre, ha iniziato a scrivere favole e ad orientarsi verso il genere Fantasy, ma sempre a risvolto di favola, sempre a risvolto d’amore.

I protagonisti delle sue storie sono ispirati al suo modo di essere, alle esperienze vitali che hanno segnato la sua personalità, definito la sua individualità, ed ogni sua storia, sempre di genesi fantastica, non è una semplice rappresentazione romantica dell’amore rincorso e vissuto dai suoi personaggi, bensì racchiude messaggi ben delineati, espletati attraverso la raffigurazione di eventi drammatici come l’abbandono e la rinuncia, tragici come la morte e l’inerente sofferenza, i sensi di colpa e le recriminazioni, eventi che li travolgono ma che insegnano loro aspetti essenziali, riscoprono anche loro stessi, il senso della loro vita. Alcuni tratti riconducono a temi fortemente attuali come la pedofilia, la violenza fisica e psicologica, disturbi e patologie dell’anima, la brama di potere e di danaro che offusca la mente umana, ma il più puro dei sentimenti vi predomina sempre, così come dovrebbe anche essere nella vita reale.

I romanzi sono ambientati negli Stati Uniti, in alcuni casi anche nell’America Centrale, e sono contemporanei, ovvero adattati alla nostra epoca, ma sono distinti, l’uno dall’altro, in quanto ognuno di essi presenta un suo senso, una sua esclusiva collocazione, sempre teso a trasmettere un valore morale o quantomeno un messaggio, come sopraccennato, passibile di comparazione da parte del lettore, il quale può riceverne conferme o intrinseche discussioni, e quindi feracemente cooperante in merito alla propria crescita personale.

Oltre alle vicissitudini ivi descritte dunque, anche i personaggi derivano dagli aspetti e le caratteristiche dell’autrice che, rappresentandosi in essi, intende comunicare i suoi principi e le sue regole morali, ma in particolar modo gli insegnamenti che la vita le ha devoluto, anche nella tribolazione, poiché proprio grazie a vicende angustianti della sua esistenza ha potuto definire ben saldi, tali inflessibili ed inderogabili punti fermi, trarre pertanto gli insegnamenti più proficui, ora pubblicamente condivisi, attraverso la divulgazione delle sue opere.

Nel 2013 ha pubblicato un’Antologia di 27 Favole che racchiude non solo favole, ma anche leggende, esperienze magiche personali e racconti fantastici di scrittori esordienti, dal nome “Raccontami una Favola”, di cui ha ideato il progetto ed ha curato nei minimi particolari la selezione e la pubblicazione. Oltre quella del 2013, ha seguito altre due edizioni, uscite rispettivamente nel 2014 e 2015.

Adattandosi al passo con i tempi, attualmente collabora con numerosi blog e riviste online, come correttore di bozze e articolista, e sta iniziando a scrivere romanzi online, per consentire una lettura più comoda e immediata, a coloro che ormai vivono su Internet. Insomma, la sua è una vita dedicata alla scrittura, e a tutte le sue molteplici forme…

SENZA PAROLE è il suo romanzo di debutto, pubblicato con Prospettiva Editrice nell’anno 2007 (di cui è stata effettuata la traduzione in francese – SANS RIEN DIRE – e si sta terminando quella in inglese – NO WORDS – per essere pubblicato in Europa e Stati Uniti), ed ha poi pubblicato Manca sempre qualcosa, Paura del buio ed Un raggio di sole (nel 2008), D’un tratto lei (2009), Kaleriya (2010), sempre con la medesima casa editrice, ed Il sogno è sempre (2010), La luce del risveglio e La sofferenza non uccide, la paura non fa vivere (2011) con Lulu.com, mentre attualmente è in via di pubblicazione Chiarezza, bellezza.

pubblicazioni_opere

barra_titolo_rose

loading...

Commenta