Il tormento di una Verità

Il-tormento-di-una-verità

Romanzo d’amore oltremodo tormentato e pregno di tragici eventi, a tratti denso di sofferenza pura, ma sempre teso a trasmettere un valore morale, o quantomeno un messaggio, come avviene in ogni opera di narrativa dell’autore.

I personaggi sono tracciati col medesimo, abituale criterio, ovvero derivanti dagli aspetti e le caratteristiche personali dell’autore stesso che, rappresentandosi in essi, desidera esprimere il suo modo di essere, descrivere i suoi principi e le sue regole morali, gli insegnamenti che nella tribolazione, la vita gli ha devoluto.

Tuttavia, proprio grazie ad avvenimenti angustianti e talora distruttivi della sua esistenza, ella ha potuto definire ben saldi tali inflessibili e inderogabili punti fermi, trarre gli insegnamenti più sani e proficui, come l’assoluta necessità della verità, tema centrale di questa storia. In mancanza della verità tutto è sempre rivolto a concludersi miseramente, se non tragicamente, per ciascun individuo che si ostina a vivere nella menzogna e nella finzione, nell’ambigua dissimulazione di sé e di ciò che effettivamente è, recando indirettamente danno alle persone che a lui sono più care, senza considerare, e per primo, se stesso.

E questa storia, seppur intitolata “Il tormento di una verità”, facendo largamente arguire che talvolta la verità può far male assai più della menzogna, è stata scritta per trasfondere la piena certezza, in base a quel che sarà l’epilogo, che mediante questa stessa verità, tutto, qualunque cosa può essere sanata perché il destino la sovverrà, premiando coloro che l’hanno ricercata, voluta, espletata.

Perché l’Amore da solo, senza di essa, senza essere sostenuto da essa, è come un fragile battello alla deriva, un battello che presto o tardi, al primo scoglio in cui s’imbatterà, crollerà e s’inabisserà, così come i suoi sperduti, e sventurati amanti. Esso morirà, e loro con esso.barra_roses


loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *