Damian e Isabelle

Damian-e-Isabelle

Damian e Isabelle, il sogno che inizia, il sogno che finisce.

Secondo ed ultimo capitolo del romanzo Senza Parole, che riprende esattamente dal fiabesco epilogo vissuto nella precedente narrazione. Qui si narra il successivo idillio dei due protagonisti, oltremodo innamorati, fin troppo, a tal punto da giungere a distorcere la realtà, i fatti e le persone, lasciando spazio ai dubbi e alle insicurezze, come in ogni amore che per quanto grande, intenso, immenso, può condurre a vedere cose che non ci sono, vedere particolari che non sussistono, sentire male e sofferenza infondati.

E vivranno un periodo di assoluto paradiso, il paradiso di Damian, il sogno realizzato di Isabelle, ma come di consueto, qualcuno cercherà di impedirglielo, forse per invidia, o per rabbia, sicuramente per vendetta, scaricando su di essi i medesimi sentimenti infausti e deleteri. Ma se l’amore, il vero amore può morire, i ricordi resteranno, se il dolore prevaricherà, l’anima non dimenticherà mai. Loro non dimenticheranno mai. barra_roses


loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *