Scrivendo…

Incontro… di due Anime

Lei che timidamente avanza, nell’immensa stanza fatta di sole. Si guarda intorno, in posa discreta, rimanendo di spalle alla porta d’ingresso.

Lui è lì, dietro di lei, con una mano ancora adagiata sulla maniglia, la osserva, contempla le sue timide ma sensuali movenze, cerca di carpire, da quel sinuoso suono di immagini, a cosa lei stia pensando, cosa stia cercando, da lui.

Nel sentirsi un invisibile fardello alle spalle, quello sguardo intensamente involgerla, disarmante a tal punto… da sembrare che riesca a penetrarle dentro, capace d’introdursi nel suo IO più occultato e profondo… lentamente, lei muove il viso per voltarlo, Leggi tutto

© Christine Kaminski | Vietata la riproduzione senza consenso scritto

Tag:, , , ,

…I saw You…

“I saw you”… Al penetrante suono di queste parole, al travolgente ricordo evocato una tempestiva lacrima le solcò il volto, inseguita da innumerevoli altre che per quanto pungenti, dense di nostalgia e crudele sconforto, rimasero impigliate tra le sue ciglia, inondandole…

Un urlo strozzato e si coprì quel volto a palmi pieni, si piegò su se stessa e lentamente s’inginocchiò, gridò al vuoto, di colmarle quel vuoto… una trepida supplica, sommersa da un effuso pianto di rimpianto, rimpiangendo quei giorni di paradisiaca leggerezza, di pura e mirifica magia, avvicendati ora, dall’amara incapacità di tornare indietro, recuperare dall’abisso quei remoti attimi Leggi tutto

© Christine Kaminski | Vietata la riproduzione senza consenso scritto

Tag:, , , , , ,

L’Ultima Notte

Era in fondo alla stanza, in un angolo buio, con le spalle al muro. Non sapeva bene il perché, si fosse messa lì, così, o forse non lo voleva ammettere, non voleva ammettere a se stessa di avere nuovamente paura, di non essere più in grado di guardarsi alle spalle, di proteggersi…

Ma era dura, davvero dura venir fuori da quel drammatico momento, un drammatico stato d’animo che l’aveva privata di gran parte delle sue energie, delle sue risorte speranze, di stimoli per anche soltanto trascorrere una serata tra amici, un colpo duro che aveva rischiato di toglierle il sorriso, Leggi tutto

© Christine Kaminski | Vietata la riproduzione senza consenso scritto

Tag:, , ,

L’Uomo venuto dalle Stelle

Per me la favola è l’Amore, non si può scrivere una favola al cui interno non sia presente Amore… ogni creatura magica è innamorata, è nata dall’Amore, ed è l’Amore che crea la Magia, apre le porte della Magia del Cuore.

Non so se sia stato un sogno, talvolta ancora ci rifletto su, perché quell’uomo magico, ed era veramente magico, si è dissolto d’improvviso, come d’improvviso è apparso nella mia vita.

Non ha mai voluto dirmi il suo nome. “Chiamami come più desideri”, con un sorriso mormorava. Ed io vivevo d’incanto e di meraviglia, perché quel sorriso pareva risplendere, era Leggi tutto

© Christine Kaminski | Vietata la riproduzione senza consenso scritto

Tag:, , , ,

Il Lupo Magico e la Fata Stregata

C’era una volta, si dice… noi invece diremo c’era una volta e c’è ancora adesso… ed è l’Amore, l’Amore tra due creature “fantastiche”.

Sebbene fossero due creature differenti, avevano dell’incredibile in comune, e forse per questo il loro era un Amore grande ed unico. Un Amore da fiaba, diranno alcuni. Un Amore Vero, diciamo noi.

Ma, anche nell’Amore c’è sempre un “ma”, non vissero sempre “felici e contenti”, come ci si aspetta nelle favole. Molte cose accaddero ai due, alcune delle quali tristi ed angoscianti, dilanianti… non si attenuò il loro Amore, però si “sporcò” di Vita.

La Vita è Leggi tutto

© Christine Kaminski | Vietata la riproduzione senza consenso scritto

Tag:, , , , , ,

Il Principe Azzurro

Trovare un Principe, vivere una Favola… il sogno di tutte le bambine del mondo. Ma, come fare?

Anzitutto per ogni Principessa corrisponde un Principe, un’Anima promessa ad un’altra, una promessa che si perde nella notte dei tempi e che forse neanche noi ricordiamo, ma lo sentiamo, lo percepiamo appena la rincontriamo… Non esistono rospi da baciare o incantesimi prodigiosi, non esistono ricerche o forzature, tranelli o sotterfugi, ruberie…

Tutti siamo Principi e Principesse ed ognuna ha già il suo, è già lì che la aspetta, oltre il tempo ed oltre lo spazio, l’unico neo è di riuscire a ritrovarlo ma Leggi tutto

© Christine Kaminski | Vietata la riproduzione senza consenso scritto

Tag:, , , , , ,

L’Angelo dell’Amore

Nella Mitologia Romana, il Dio dell’Amore è Cupido (dal verbo latino cupere, “bramare”), figlio di Venere e Vulcano, mentre nella Mitologia Greca corrisponde ad Eros (in origine Egli è figlio del Caos, l’abisso buio e silenzioso da cui nacquero tutte le cose, e personificazione dell’Armonia), rappresentato generalmente come un fanciullo alato con arco in mano e faretra sulle spalle (contenente frecce magiche), a volte bendato per ricordare la cecità dell’Amore, e descritto come un ragazzo dispettoso che si diverte a colpire uomini e Dèi con le proprie frecce d’argento per farli innamorare perdutamente. In seguito viene visto come Leggi tutto

© Christine Kaminski | Vietata la riproduzione senza consenso scritto

Tag:, , , , ,